storia

logodx

il primo logo del Bellaria Rugby

 

PRIMA SQUADRA

Gli albori

La società Bellaria cappuccini Rugby è una società molto giovane, nata agli inizi del 2008.
Alcuni ragazzi, intorno alla fine del 2007, decisero di trovarsi il pomeriggio per sperimentare un nuovo gioco: il rugby. L’esperimento ebbe successo e gli incontri al campino dei frati cappuccini di Pontedera iniziarono a svolgersi più di una volta a settimana.
Il loro tentativo di approccio a questo sport venne notato da un ex giocatore del Livorno Rugby, ormai stabilitosi a Pontedera, il quale propose al presidente della società G. S. Bellaria Cappuccini di dare loro uno spazio nella polisportiva, attivandosi anche per trovare un allenatore di rugby che li avrebbe cresciuti e seguiti come squadra.
La prima partita amichevole

Il presidente concesse lo spazio ed allestì una squadra, che cominciò ad allenarsi per la sua prima partita-amichevole, conclusasi però con una pesante sconfitta (7 mete a 2).
La prima partecipazione in Coppa Toscana

Questo non fermò i ragazzi, che continuarono ad allenarsi con impegno e serietà, cercando di coinvolgere tutti gli amici per ingrandire la squadra.
A settembre del 2008 il gruppo era formato, ma non ancora sufficientemente grande per sostenere un campionato e così fu presa la decisione di partecipare alla Coppa Toscana 2009 per la categoria U19, che si svolge ogni anno verso Maggio. La neo squadra subì però due pesanti sconfitte, contro le squadre Union Tirreno (53-0) e Livorno Rugby (109-0).
Il primo Campionato

I risultati negativi in Coppa Toscana non scoraggiarono i ragazzi, che a Settembre, più numerosi e più motivati, decisero di affrontare il primo campionato della loro storia: il campionato di Serie C girone 2 della Toscana.
La prima meta in una partita ufficiale.

Alla terza partita di campionato la squadra non aveva ancora realizzato la prima meta. Ma nella trasferta a Grosseto, il 24 ottobre 2010, sul risultato di 53 a 0 per gli avversari, realizzò la sua prima meta con un azione personale il mediano di apertura e capitano Mattia Morelli.

La prima vittoria

Non si dovette aspettare molto per la prima vittoria. Circa una settimana dopo, il 1 Novembre 2010, nella partita in casa contro il C.U.S. Pisa, il Bellaria Cappuccini Rugby ottenne la sua prima vittoria in una partita ufficiale con il risultato di 14-7, con due mete realizzate e trasformate da Mattia Morelli.
Il primo campionato vinto

Il campionato 2010-2011 si concluse con 4 vittorie ed era da questo risultato che la squadra intendeva ripartire l’anno successivo. Ma il campionato 2011-2012 fu molto negativo: con solamente 2 vittorie contro il Garfagnana Rugby, il Bellaria Cappuccini Rugby concluse un’annata disastrosa e piena di infortuni.
Fu invece nel campionato successivo che avvenne la svolta: nel 2012-2013 la squadra vinse il suo primo campionato senza subire nessuna sconfitta.Tuttora la squadra milita nel campionato di serie C regionale, avendo rinunciato al salto di categoria dopo il primo posto conseguito.

giornale 1

 

SQUADRE GIOVANILI

il GS Bellaria Cappuccini ha scelto di arricchire con una nuova disciplina sportiva l’offerta di sport per i bambini e i ragazzi del comprensorio Pontederese. Oltre al calcio, alla pallavolo e alla pallacanestro da alcuni anni la società si sta occupando anche di Rugby.

Forte del consenso mondiale raggiunto da questo sport, che coniuga i valori di lealtà sportiva e rispetto delle regole, la società ha deciso di creare una nuova scuola rugby in un territorio ancora vergine in questa disciplina.

Nell’anno sportivo 2015-2016 per la prima volta nella sua storia il GS Bellaria Cappuccini si presenta con tutte le squadre giovanili al completo, risultato conseguito grazie ad anni di lavoro e di impegno da parte di tutto lo staff.

Attualmente le squadre dall’under 6 all’under 14  sono numericamente autonome e possono partecipare a tutti i concentramenti al completo, mentre i ragazzi under 16 e under 18 sono aggregati rispettivamente alle franchigie Granducato e Costa Toscana.