Touch Rugby: il progetto diventa realtà

28 Aprile 2018

Con la manifestazione svoltasi a Lucca il 25 aprile possiamo ufficialmente affermare che il Touch Rugby cambia il proprio status da “progetto” a “realtà”.

L’open day, organizzato da FIR Toscana con la collaborazione di LITR (Lega Italiana Touch Rugby), ha avuto molto successo e ha visto partecipare squadre provenienti dal Rugby Lucca, Bellaria, Cus Pisa, Valdinievole Rugby e Virdis Mantis Prato. La manifestazione ha visto disputarsi incontri a squadre miste, non competitivi, con lo scopo di uniformare il più possibile il livello di gioco e costituire una “squadra unica” che potesse scambiarsi competenze ed esperienze. La formula, azzeccatissima, ha permesso a tutti di divertirsi e fare nuove amicizie abbinando alla perfezione la componente ludica a quella sportiva. Da parte nostra, seppur con molte assenze causate dalla concomitanza del Torneo di Recco che coinvolgeva le nostre Under 10 e 12, la comitiva si è mossa numerosa, spronata dall’infaticabile e irriducibile coach Alessandro Crivellari, e sono arrivati anche molti complimenti per la qualità del gioco espresso. La giornata, data la splendida giornata di sole e la location che si prestava perfettamente, si è poi trasformata in un terzo tempo di primissimo ordine. I programmi per il futuro sono oltremodo ambiziosi, per la prossima stagione si sta già parlando di un vero e proprio campionato. Il Touch Rugby non competitivo si presta ad entrambi i sessi e a tutte le età, il numero dei partecipanti in un anno è praticamente raddoppiato: il Bellaria è pronto ad affrontare questa nuova avventura!!!