“TOCCA AI TOSCANI”, LA CONSACRAZIONE DEL TOUCH

26 Maggio 2018

E’ andata oltre le più rosee aspettative la manifestazione “Tocca ai Toscani”, dedicata al Touch Rugby e svoltasi sabato 26 maggio allo stadio “Chersoni” di Iolo, prestigioso e storico impianto che ha ospitato e ospita tuttora le gesta dei Cavalieri Prato. Quello che fino a qualche mese fa sembrava un giochino riservato a pochi irriducibili intimi è definitivamente diventato, grazie alla dedizione di chi ha fortemente creduto in questo progetto, un fenomeno che sta riscuotendo sempre più successo. Oggi erano presenti le squadre provenienti da Lucca, Pisa, Pontedera, Livorno e Prato, a dimostrazione del consenso trasversale che il Touch Rugby sta riscuotendo in tutta la regione. Il clima è quello di festa, ma pian piano sta salendo un sano agonismo e c’è da dire che in confronto a qualche mese fa il livello si è alzato notevolmente sia a livello tecnico che a livello tattico. La squadra “Old” del Bellaria ha ben figurato anche oggi, finendo il torneo sconfitti solo dal Livorno 1931 (1-0), con due pareggi ottenuti con le due squadre pratesi Gispi e Virdis Mantis, e due vittorie con Rugby Lucca e Cus Pisa. Tutti gli incontri sono stati molto combattuti e ben giocati, nonostante il notevole caldo e la totale assenza di vento che ha reso questo pomeriggio particolarmente torrido. Alla fine si è resa necessaria una bella birra refrigerante, a suggellare una grande giornata di Rugby e Amicizia, quella con la “A” maiuscola.