Primo sabato di raggruppamenti, tutti in campo!!!

30 settembre 2019

Primo fine settimana di raggruppamenti per il Minirugby Bellaria: l’attesa maggiore era per il debutto casalingo stagionale dell’Under 12, la quale dalla scorsa settimana, visto il cospicuo numero di iscritti, ha ufficializzato l’iscrizione della seconda squadra. Al raggruppamento hanno partecipato due squadre Lions Amaranto, Valdinievole e Pistoia Rugby i cui ragazzi sono stati accorpati proprio alle due compagini Bellaria. I verdeblu si sono ben comportati e anche i nuovi Alessandro, Enea, Niccolò e Tommaso (al loro esordio assoluto) hanno fornito prestazioni degne di nota. Degna di nota è stata anche la zona barbeque allestita dallo staff genitori a bordo campo, i quali hanno sfornato panini e salsicce per tutto il pomeriggio per la gioia dei molti presenti, a coronamento di un bel pomeriggio di Rugby.

Molto bene anche l’Under 10 impegnata sul campo di San Donnino con Puma Bisenzio, due squadre del Firenze 1931 e Scandicci. Gli avversari, storicamente ostici, non hanno indotto i ragazzi a timori reverenziali e la squadra è apparsa compatta e motivata sebbene ci siano ancora molti ragazzi da inserire. I due nuovi iscritti convocati per questa trasferta, Filippo e Matteo, si sono già calati nella giusta mentalità e i coach hanno avuto la conferma di avere un bel gruppo sul quale poter lavorare.

Trasferta allo stadio Ferracci di Torre del Lago per l’Under 8, ospite dell’affollato raggruppamento organizzato dai Titani che vedeva al via anche quattro squadre livornesi (due dei Lions e due del Livorno 1931) e Valdinievole. Anche in questo caso, nonostante i molti ragazzi ancora da inserire ed alcune assenze, i ragazzi sono giunti in Versilia in grande numero ed i coach hanno avuto la possibilità di schierare in campo molti ex under 6 e uno dei nuovi arrivati, Samuele. Grande divertimento per tutti !!!

L’Under 14 esce invece sconfitta 27-14 dal campo Castellani di Cecina dove si è disputato il secondo turno preliminare. Anche in questa categoria le cose da mettere a posto sono ancora molte e solo fra qualche settimana si potrà capire il reale potenziale della squadra. Intanto prendiamoci le cose buone, ovvero le due mete realizzate (e trasformate) su un campo difficile con un avversario tosto e fisicamente strutturato, sul resto c’è tutto il tempo per lavorarci sopra.

Il fine settimana era però cominciato con l’allenamento congiunto della squadra Seniores che venerdì sera ha affrontato il Livorno Rugby, squadra che milita in serie B con importanti ambizioni di classifica. Si è giocato in quattro frazioni (tre tempi da 20 minuti e uno da 10), ed il match è servito al Bellaria per testare principalmente la difesa e l’intensità di gioco contro avversari di livello fisico e tecnico decisamente superiore a quelli che andremo ad incontrare nel campionato di serie C2 che comincerà il prossimo 20 ottobre. Il test, sotto questo punto di vista, è stato ampiamente superato e coach Squarcini (tra l’altro grande “ex”, essendo stato per anni giocatore proprio del Livorno Rugby) può ritenersi sicuramente soddisfatto dei suoi ragazzi che sono riusciti a reggere il ritmo altissimo imposto loro dagli avversari.